Ambarella H2 il nuovo SoC a 4K da 120fps

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Print this page

Ambarella uno dei maggiori produttori di SoC (System on a Chip) impiegati nelle action camera di fascia alta annuncia la Ambarella H2 in grado di supportare registrazioni in 4K a ben 120fps.

Il SoC H2 fornisce video fluidi durante scene d’azione veloci e riproduzioni al rallentatore, include High Dynamic Range 10-bit (HDR) di elaborazione video per gestire alto contrasto e le scene a colori di fascia più ampia.

Offre alte sensibilità di ISO fotografia reflex digitale di qualità anche in condizioni difficili e funzioni avanzate di stabilizzazione dell’immagine elettronica 3D riducendo in modo significativo gli effetti negativi del movimento della fotocamera durante le riprese.

Inoltre, il chip H2 è fabbricato a 14nm ed offre consumi estremamente ridotti consentendo lo sviluppo e l’applicazione in piccole fotocamere (action cam).

Potrebbe interessarti anche GIZCAM GZ10 Plus in offerta lampo

L’integrazione di un CPU 1,2 GHz quad-core ARM® Cortex® -A53 con virgola mobile e NEON™ offre notevole potenza di elaborazione per le applicazioni dei clienti, tra cui analisi video e le reti wireless. Il motore hardware H2 supporta grandangolari panoramiche della fotocamera mentre la connettività USB 3.0 fornisce il caricamento veloce di video ad alta risoluzione.

La tecnologia NEON (citata prima) può accelerare gli algoritmi di elaborazione del segnale multimediali e come video codifica/decodifica, grafica 2D/3D, giochi, audio e l’elaborazione vocale, elaborazione delle immagini, la telefonia e sintesi del suono da almeno 3 volte le prestazioni di ARMv5 e almeno 2 delle prestazioni di ARMv6 SIMD.

Ambarella H2 supporta anche lo streaming in diretta di un secondo, quindi a basso ritardo, flusso video full-HD per il monitoraggio wireless e controllo della telecamera. In ultimo aggiungo che supporta video in 4K a 120fps con codifica H.264/AVC e 4K a 60fps con codifica H.265/HEVC.

Sicuramente sentiremo parlare molto presto di questo chipset che sarà integrato nella prossima generazione di qualche action cam di fascia alta come ad esempio GoPro o Xiaomi.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *