Recensione Aukey DR-H2

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Print this page

Oggi vi parlo della dashcam Aukey DR-H2 dotata di un sensore da 12MP , lente da 170° e modulo Wifi per interagire con lo smartphone (iOS/Android).

Recensione Aukey DR-H2, unboxing!

A casa arriva la classica confezione “ecologica” Aukey dove all’interno troviamo la DR-H2 con cavo di alimentazione accendisigari e cavo di alimentazione via fusibili, libretto di istruzioni (anche in italiano) e garanzia Aukey.

Aspetto e dimensioni

Nel suo peso di appena 63 grammi questa dashcam offre un’ottima soluzione a chi è orientato all’installazione di una cam da auto, un’opzione interessante è la rotazione della lente di ben 180° così che una volta fissata al parabrezza tramite l’apposito adesivo 3M possiate aggiustare l’angolo di visione sull’asse verticale.

Sulla dashcam troviamo anche alcuni pulsanti come ad esempio l’impostazione del suono (mute on/off) oppure il tasto di accensione on/off/rec.

Gestione del dispositivo

In questo modello rispetto alla sorella minore DR-H1 (leggi la recensione) vi è la possibilità di interagire con lo smartphone per accedere alle impostazioni della dashcam oppure della gestione dei file. Ad esempio si può modificare la risoluzione da 1080p full HD a 30fps, a 720p 30fps, 720p 60fps, VGA. Allo stesso modo puoi regolare la risoluzione delle fotografia scattare, da 14 megapixels per interpolazione, a 12, 8, 5, 3 e 2 megapixels.

La Dashcam Aukey DR-H2 registra video in continuazione, della lunghezza di 1 minuto l’uno, e quando la microSD card è piena, inizia a cancellare quello che c’era per ultimo ed inserisce i video nuovi, come per il modello DR-H1.

Anche nella Aukey DR-H2 troviamo un sensore accelerometro e grazie a questo qualora la cam rilevi evidenti cambiamenti di inclinazione (un tamponamento ad esempio) inizierà una nuova registrazione e salverà i file con il nome SOS_xxx.MOV protetti da scrittura.

Qualità video

La qualità video è buona ma inferiore rispetto alla sorella DR-H1, i colori appaiono un pò spenti forse complice il fatto della giornata parzialmente nuvolosa.

Vi lascio un video per farvi una vostra idea personale.

Conclusioni

Anche questo modello è di buona fattura ormai Aukey è sinonimo di qualità, registra video decenti e sicuramente la differenza rispetto al modello DR-H1 la fa il modulo Wifi grazie al quale è possibile gestire impostazioni e video direttamente da smartphone.

Trovate la Aukey DR-H2 direttamente sul negozio Amazon.

Aukey DR-H2

Aukey DR-H2
7.4

Manufattura

8.0/10

Funzionalità

8.0/10

Qualità Video/Foto

6.0/10

Accessori

8.0/10

Confezione

7.0/10

Pregi

  • Modulo Wifi
  • Protezione video in caso di emergenza

Difetti

  • Video un pò scuri
One Comment

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *