Recensione batterie ricaricabili Panasonic Eneloop

Share on Facebook1Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Print this page

Parliamo di eneloop le batterie ricaricabili eco-sostenibili di Panasonic Energy Europe con sede a Zellik vicino a Bruxelles, in Belgio.

La società fa parte della Panasonic Corporation, produttore leader globale di prodotti elettrici ed elettronici. La grande e lunga esperienza di Panasonic nel campo dell’elettronica di consumo ha contribuito a far diventare Panasonic il più grande produttore di batterie, ad oggi, di tutta Europa.

Gli stabilimenti di produzione europei si trovano a Tessenderlo, Belgio, e a Gniezno, Polonia. Panasonic Energy Europe fornisce soluzioni di energia “mobile” in oltre 30 paesi europei. La vasta gamma di prodotti della società comprende batterie ricaricabili, caricatori, batterie zinco-carbone, alcaline e batterie di specialità (quali zinco-aria, per foto al litio, a bottone al litio, microalcaline, all’ossido d’argento).

Grazie al progetto di livello superiore, ai materiali innovativi e al controllo qualità migliorato, una batteria eneloop può essere ricaricata 2100 volte, il doppio rispetto al prodotto concorrente migliore.

Una delle principali caratteristiche delle batterie eneloop è il livello di tensione più alto. Molti dispositivi si disattivano o segnalano che la batteria si sta esaurendo quando la tensione è inferiore a 1,1 Volt. Una batteria Ni-MH tradizionale perde costantemente tensione e raggiunge molto rapidamente questo livello critico. Le batterie eneloop mantengono il livello di tensione al di sopra di 1,1 Volt per un periodo prolungato, e scendono al di sotto di questo limite soltanto poco prima di esaurirsi completamente.

Potrebbe interessarti anche Incredibile offerta su Amazon: Sony HDR AS20

In breve i punti forti di una batteria ricaricabile Eneloop sono:

  • Ricaricabile fino a 2100 volte
  • Pronta per l’uso anche dopo 10 anni di magazzino
  • Precaricata e pronta per l’uso
  • Maggiore durata ad alte temperature

Sono stato omaggiato di ben due diversi prodotti sia AA che AAA: le classiche eneloop (quelle bianche) e le eneloop Pro ideali per flash fotografici, tastiere, mouse e piccoli elettrodomestici come un rasoio elettrico o una bilancia da cucina.

Il caricabatterie è il modello BQ-CC16 in grado di ricaricare contemporaneamente 4 batterie. Alloggiate le batterie ed inserito in una presa a muro i led indicatori lampeggieranno per qualche secondo per poi rimanere fissi. Una volta che la carica sarà completa i led si spegneranno per ogni singola batteria (vedi seconda foto).

I tempi di ricarica inoltre variano al variare del numero di batterie e sopratutto in base alla loro capacità. Ho fotografato la tabella illustritiva nelle istruzioni del caricabatterie.

Come potete vedere per 4 batterie AA da 1900mAh si impiagno circa 4 ore di ricarica. Mentre per 4 batterie tripla-A da 750mAh si impiegano circa 3 ore.

Test voltaggio e mAh su eneloop Pro

Ho voluto fare du test riguardo al voltaggio ed alla capacità dei mAh. Ho quindi sconfezionato le eneloop Pro e senza ricaricarle ne ho testato effettivo voltaggio ed i milliampere-ora.

Il test è stato brillantemente superato perchè il voltaggio della batteria era al massimo ed i mAh erano 899 su 930.

Test voltaggio su eneloop

Ho fatto naturalmente il test anche sulla eneloop normale ma stavolta le batterie sono state completamente caricate. Sono rimasto colpito dal fatto che il voltaggio era di ben 0.2V superiore rispetto a 1,2V.

Ho usato le batterie anche nel telecomando del mio drone Syma X8G e a telecomando acceso questo era il voltaggio complessivo delle 4 pile.

Conclusioni

Sono tante le caratteristiche che contraddistinguono queste batterie ricaricabili: in primis, hanno una bassissima autoscarica in quanto mantengono la carica per mesi.

La durata di cicli di carica è superiore del 50% rispetto ai modelli precedenti e promette anche maggiore stabilità a temperature più alte e più basse.

L’unico neo riguarda il caricabatterie nella carica delle AAA in quanto ho notato che l’alloggio non è “saldo” come per le batterie AA e se non fate attenzione rischiate di far scivolare le batterie.

In termini economici anche qui si hanno dei vantaggi, basta dare un occhio a questa infografica (è una stima annuale).

Per altre informazioni di dettaglio potete visitare il sito www.panasonic-eneloop.eu/it/

Batterie eneloop

Batterie eneloop
5.2

Manufattura

10.0/10

Funzionalità

10.0/10

Qualità Video/Foto

0.0/10

Accessori

0.0/10

Confezione

6.0/10

Pregi

  • Durata
  • Capacità
  • Eco-sostenibile
  • Ricaricabili oltre 2000 volte

Difetti

  • Caricabatteria AAA

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *