Xiaomi YI, le mie brevi impressioni

Share on Facebook12Tweet about this on Twitter0Share on Google+2Print this page

Come sapete da quando ho aperto il blog sono sempre stato “devoto” alla SJCAM sia per prezzo che per qualità, ma pian piano il sito ha richiesto/avuto una notevole espansione e quindi mi sono spostato anche su altri brand.

Così oggi siamo qui a parlare della chiacchieratissima Xiaomi Yi Camera, di cui avevo già scritto in precedenza un articolo generico mentre oggi vi parlo di alcune mie considerazioni personali. Ho puntato questo marchio perchè sono già possessore di un suo noto prodotto, il Mi Band, con cui mi trovo benissimo e quindi ho voluto dare ancora una volta fiducia a questo produttore.

Dove acquistare la Xiaomi Yi?

Stavolta ho voluto puntare sullo spirito patriottistico e mi sono affidato al sito tutto italiano Honorbuy.it (con sede a Udine) che in pratica è figlia del colosso Honorbuy.com, che invece ha sede in Cina, precisamente a Shenzhen.

Ho preso un pò di informazioni sul loro conto (modalità 007 😛 ) – i magazzini di HonorBuy.it si trovano a Udine e a Nova Gorica (in Slovenia al confine con l’Italia) e tutte le spedizioni vengono fatte con corrieri espressi italiani, perciò i costi e le tempistiche di spedizione (1-2 giorni lavorativi) sono quelli standard dei corrieri.

Quello che Honorbuy.it garantisce, oltre alla presenza del magazzino su territorio italiano e quindi alla spedizione dall’Italia, è un servizio di assistenza e garanzia di 24 mesi in Italia.

Ovviamente lo store italiano non tratta solo brand Xiaomi ma anche Meizu, OnePlus e altri marchi Cinesi, hanno quindi una vasta scelta di smartphone, tablet e accessori vari.

Unboxing Xiaomi Yi

Ho preso la versione TRAVEL che comprende anche un bastone telescopico fantastico, la sua confezione così minimale mi piace un sacco (io adoro il minimal) ed è veramente ben curata, infatti ho notato che addirittura nella parte interna del “coperchio” vi è uno strato di gommapiuma nero per non danneggiare la cam.

Al tatto la Xiaomi Yi mi ispira solidità e buona fattura nei suoi soli 72gr, appena accesa si nota subito come il led di accensione si sposa molto bene con il design della camera, si capisce che XiaoMi non ha voluto tralasciare dettagli, anche se una nota sfavorevole di primo acchitto c’è ed è che la cam scalda molto anche appena accesa.

All’interno della scatola però non troviamo gli “innumerevoli” accessori come gentilmente inclusi da altri competitors e nemmeno il Waterproof case (questo fondamentale), infatti troviamo solo: la cam, il bastone firmato Yi, le istruzioni in cinese ed un cavetto flat USB.

 

Una caratteristica che ho apprezzato da subito di questa Yi è l’attacco filettato da 1/4″ direttamente incastonato nella cam che ne permette una facile e rapida installazione nel braccio telescopico o su un treppiedi in men che non si dica.

Filettatura 1/4″
Xiaomi Yi su Flex clamp DIY
Braccio Telescopico XIaomi

Gestione della cam in Wifi

Come molti di voi sapranno, la Yi Cam è sprovvista di schermo integrato che a mio avviso è una delle caratteristiche principali che deve avere un’action cam, in compenso però anche se non ne è comodo l’uso e vi è un leggero delay del real time, la Xiaomi ha fatto un’app veramente bella, leggera e funzionale.

Per configurare la cam ed utilizzarla al 100% dovremo quindi scaricare l’app “YiCam”, basta scaricarla dall’App Store (io ho un iPhone 5S), premere il pulsante del Wifi sulla cam, collegarsi dal telefono ad essa ed è subito fatta, niente di più semplice.

Successivamente avviamo l’app e tramite l’ingranaggio in alto a destra comparirà un menu con tutte le funzioni della cam, inoltre cosa veramente utile avremo anche la possibilità di effettuare l’upgrade della Xiaomi Yi direttamente in Wifi senza scaricare nessun firmware sul pc.

Per i non amanti degli smartphone (per comodità si intende), è stato realizzato un telecomando Bluetooth 4.1 (da acquistare a parte) che funziona solo con l’ultimo aggiornamento firmware 1.1.0 della Yi.

Gestione della cam senza Wifi

Le uniche operazioni possibili dalla cam senza l’ausilio della App sono:

  • Accensione/Spegnimento (ovviamente)
  • Switch modalità video a modalità foto e viceversa
  • Switch On/Off del Wifi

Video

In presenza di scarsa luce la resa video mi ha lasciato senza parole, a parere mio è migliore della SJ5000+ e anche in presenza di piena luce la qualità della Yi Cam è nettamente superiore: le immagini appaiono molto più naturali e non hanno quella tendenza all’azzurrino come per la SJ5000 Plus, anche se a volte invece c’è una tendenza al bianco.

Di seguito trovate alcuni video test che ho fatto ed ho caricato sul mio canale Youtube: actioncams.club

Festa del Redentore a Venezia ((scarsa luce))

 

Slowmotion Test Xiaomi Yi @120fps

Foto

La qualità fotografica è buona però trovo scomodo dover scegliere solo tra formati 4:3, siamo nell’era del widescreen almeno un formato 16:9 da 2 Megapixel potevano inserirlo tra le opzioni. Preciso che ho il firmware 1.0.12 e non so se con le successive versioni sia stata introdotta questa feature.

Errata corrige: con il firmware 1.2.6 c’è anche un solo formato a 16:9 da 12MP (4608×2592).

Un’altra cosa che manca è la possibilità di poter settare la ISO oppure di impostare l’opzione HDR, ad oggi queste due funzionalità sono possibili solo tramite “hack script” ma di questo ne parleremo in un secondo momento.

I non amanti dell’eccessivo effetto fisheye saranno contenti di questa cam in quanto il grandangolo è di soli 155°.

Per l’immagine a dimensione reale fai click qui: 4608×3456
Per l’immagine a dimensione reale fai click qui: 4608×3456
Per l’immagine a dimensione reale fai click qui: 4608×3456

Batteria

La durata della batteria è intorno ai 70 minuti e non è male per una piccola 1010mAh, io personalmente utilizzo una risoluzione di 1280x720p@120fps. Una cosa scomoda è il fatto che non si può utilizzare la cam durante la fase della ricarica. Per sapere quanta energia abbiamo a disposizione dobbiamo avvalerci dello smartphone tramite l’app oppure fare riferimento al led attorno al tasto di accensione:

  • Blu: Completamente carica
  • Viola: Metà carica
  • Rosso: Carica bassa

Conclusioni

Devo dire che ci sono alcune note negative importanti come:

  • Assenza di accessori/attacchi
  • Assenza di waterproof case (essenziale per un’action cam)
  • Assenza di Display LCD

Ma tranquilli ci sono anche dei PRO 🙂

  • Qualità video superiore alla concorrenza
  • APP reattiva, curata ed intuitiva
  • Bastone telescopico di ottima fattura
  • Con la nuova versione firmware 1.1.0 è possibile utilizzare un remote control (da acquistare separatamente)
  • Attacco filettato 1/4″ direttamente nella cam

Quindi per concludere mi sento di consigliare l’acquisto a chi è ancora in dubbio e sopratutto se avete tempi brevi o non volete aspettare troppo la consegna oppure ancora non volete avere rogne con la dogana, vi consiglio l’acquisto su HonorBuy.it 😉

Se volete anche su Amazon.it è disponibile Xiaomi Yi cam Wifi Bluetooth 4.0

Xiaom Yi

Xiaom Yi
7.4

Manufattura

10/10

    Funzionalità

    8/10

      Qualità Video/Foto

      9/10

        Accessori

        1/10

          Confezione

          9/10

            Pregi

            • Qualità video
            • APP curata
            • Bastone telescopico
            • Remote control (da acquistare separatamente)
            • Attacco filettato 1/4″

            Difetti

            • Assenza display
            • Assenza di waterproof case
            • Assenza di accessori
            31 Comments
              • ActionCams
              • ActionCams
                  • ActionCams
              • ActionCams
              • ActionCams
              • ActionCams
              • ActionCams
                  • ActionCams
              • ActionCams
              • ActionCams
                  • ActionCams

            Add a Comment

            Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *