Come realizzare Time Lapse con SJ4000

Molti utenti mi hanno chiesto come realizzare Time Lapse (tecnica fotografica) con la nostra SJ4000, di seguito vi illustro alcuni passaggi passo passo.

Dal menu della SJ andate in CAPTURE MODE e settate il vostro “lasso temporale”:

  • Single – per lo scatto singolo
  • 5s – uno scatto ogni 5 secondi
  • 10s – uno scatto ogni 10 secondi
  • 20s – uno scatto ogni 20 secondi

Ovviamente per realizzare un Time Lapse abbiamo bisogno di una sequenza di immagini e quindi bisogna escludere di utilizzare la modalità Single ma solo 5, 10 o 20.

Successivamente basta uscire dal menu, spostarsi nella modalità FOTOGRAFICA e fare click sul pulsante di scatto, la SJ4000 inizierà a scattare foto in automatico in base all’intervallo temporale che avrete precedentemete impostato.

Capture Mode

Alcuni consigli utili:

  1. E’ importante piazzare l’action cam su un treppiede e metterla in “bolla”, aggiustando le gambe del treppiede al fine di avere un’inquadratura dritta e bel realizzata.
  2. Imposta il valore ISO che pensi sia il migliore da utilizzare in quel momento, ad esempio utilizzando ISO 200 il sensore ha bisogno della metà della luce che avrebbe bisogno ad ISO 100 per effettuare la medesima fotografia.
  3. Seleziona la migliore modalità di bilanciamento del bianco e dei colori
  4. Scatta ancora un paio di foto di prova per capire se hai sistemato tutto e l’inquadratura è perfetta come volevi

 

Come montare il nostro time lapse

Adesso che vi ritrovate con le vostre migliaia di foto è il momento di montarle e realizzarne un video 🙂

Di seguito alcuni semplici passi per realizzare la sequenza con l’ausilio di QuickTime Pro, uno dei sofware più semplici per realizzare ed esportare questo tipo di tecnica:

  • Assicurati che le immagini siano in ordine sequenziale come nome del file (es. 001 – 002 – 003 e così via).
  • Clicca su File > Open Image Sequence
  • Il sistema ti chiederà di scegliere la prima immagine, selezionala, e premi Open
  • Imposta il frame rate ad un valore tra 10 e 30
  • Clicca su File > Save as.. “Quicktime MOV” per ottenere magicamente il filmato time lapse fatto e finito.

Oltre a QuickTime Pro ho scoperto questo programmino freeware che sembra promettere bene (disponibile sia per Win che per Mac), nei prossimi giorni vedrò di provarlo: Panolapse

Io personalmente ho fatto uno prova, e per soggetto ho usato la mia pianta di basilico che si era un pò ammosciata per via del cado, come modalità ho usato 5s il che mi ha portato ad avaere in più di 2h circa 1600 foto. Sinceramente per un soggetto del genere, anche 10s sarebbero stati più che sufficienti ma essendo il primo time lapse che facevo con la SJ4000 ho preferito così.

 

[07/08/2014] UPDATE:

Ho montato il mio stesso Timelapse con il software Panolapse, sopra citato, e devo dire che sono rimasto veramente soddisfatto del lavoro quindi tra qualche settimana aspettatevi un nuovo tutorial su come utilizzarlo 🙂

Di conseguenza ho cancellato il vecchio video su Youtube ed ho inserito questo, di seguito vi elenco anche alcuni parametri:

  • Lunghezza focale: 30mm
  • Formato video export: 1280x720p
  • Fps video: 15


26 Comments
  1. Avatar
    • sj4000
  2. Avatar
  3. Avatar
  4. Avatar
    • sj4000
  5. Avatar
    • sj4000
      • Avatar
        • sj4000
  6. jimmy
  7. Avatar
    • Avatar
      • Avatar
  8. Avatar
  9. Avatar
  10. Avatar
  11. Avatar
    • ActionCams
  12. Avatar
  13. Avatar
    • ActionCams
  14. Avatar

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *