Xiaomi acquista GoPro?

L’azienza cinese Xiaomi, nata nel 2010, sarebbe in trattattive per acquistare il colosso californiano per la cifra di 1 miliardo di dollari.

Sembra che tutto nasca dal fatto che GoPro a Gennaio 2018 ha annunciato i risultati del quadrimestre 2017 dove si sono accorti di un 80 milioni di dollari “mancanti” rispetto ai  472 milioni di dollari attesi dagli analisti.

Quasi da aspettarselo diciamo: nessuno mette in dubbio le qualità di GoPro ma di contro è abbastanza costosa e chiaramente non tutti possono permettersi un “aggeggio elettronico per le riprese” da circa 500€ per immortalare le vacanze estive.

Potrebbe interessarti anche GIZCAM GZ10 Plus in offerta lampo

E si sa, quando i costi superano i ricavi non c’è altro da fare che iniziare a “tagliare”, infatti arriva l’annuncio della riduzione del 20% della forza lavoro.

In questo scenario poi arriva la voce di corridoio: l’azienda cinese Xiaomi sarebbe già in trattative avanzate per portare a termine l’operazione.

Ormai chi non conosce Xiaomi? Azienda fondata da Lei Jun che produce telefonia mobile, tablet, dispositivi di domotica e action camera (sotto il marchio Yi Technology). Il successo di Xiaomi è dovuto principalmente alla creazione di terminali con hardware di ultima generazione associato però a una politica dei prezzi molto competitiva.

La possibile acquisizione di GoPro potrebbe consentire all’azienda cinese di acquisire informazioni non da poco. Oltre alla possibilità di poter sfruttare “il brand” che è diventato sinonimo mondiale di Action Cam.

Naturalmente per il momento non ci sono conferme ufficiali, vi terremo aggiornati 😉

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *